LAST MOMENTS
missonettes
The ZigZag Questionnaire: Azza Yousif
Una chiacchierata con la fashion editor di Vogue Hommes International su street style, diversità nella moda e l'evoluzione dello stile maschile
 
FESTE
Halloween e i colori dell’autunno
Festa che celebra la bellezza malinconica dell'autunno, Halloween è anche, e soprattutto, colore. Ecco qualche proposta dalle nostre collezioni per la notte delle streghe
 
Missoni Moments Now On

Una felpa per Oxfam

Margherita Maccapani Missoni partecipa con una felpa al progetto di Oxfam & Coin Italia per "Women's circle for change"

Una mini collection di felpe creata da 5 donne protagoniste della moda italiana per mettere la loro arte e il loro talento al servizio dell’impegno di Oxfam Italia. Insieme alla creazione Margherita per sconfiggere la povertà nel mondo ci saranno quelle di Veronica Etro, Alberta Feretti, Rossella Jardini e Marina Spadafora.

 

La collezione che sarà in vendita in esclusiva in tutti gli store Coin dal 19 novembre rappresenta la prima iniziativa in Italia di The Fashion Circle di Oxfam Italia, il gruppo di donne della moda italiana e internazionale impegnate a sostegno dei diritti delle donne.

 

Un’idea resa possibile da partnership tra Oxfam Italia e Coin come parte del progetto “Women’s Circle for Change”, l’innovativa campagna di comunicazione e raccolta fondi incentrata sui diritti delle donne e sulla loro capacità di costruire un mondo migliore. L’obiettivo è quello di coinvolgere clienti, stilisti, e i propri dipendenti, per mobilitare risorse e attenzione a favore del lavoro di Oxfam per far uscire dalla povertà decine di migliaia di persone, in maggioranza donne e bambini.

 

I cinque capi unisex, in vendita a 45 euro e disponibili in tre tonalità (bianco latte, grigio mélange e nero), rappresentano per ciascuna stilista la propria idea di un’alleanza di donne che si battono a favore dei diritti delle donne.

 

L’alleanza e le collaborazioni femminili sono nel mio dna da sempre, per questo ho scelto di aderire a questo progetto. Ho pensato di realizzare un cerchio di mani che si intrecciano in segno di solidarietà e unione, insieme alle mie collaboratrici ci siamo proprio fotografate in cerchio, tenendoci per mano. Il semplice “ti do una mano” è il punto di partenza per costruire insieme, per cambiare e per aiutare. Sostenere Oxfam, offre la possibilità di preservare una grande ricchezza: le donne di tutto il mondo” afferma Margherita.