LAST MOMENTS
missonettes
Il questionario a zigzag: Maria Host-Ivessich
Modella, it girl e video maker, Maria Host racconta di moda e stile a Missoni Moments
 
missoni heritage
Zigzag in piscina
Un abito Missoni Estate 1968 che sfilò alla piscina Solari di Milano divenne il simbolo di una rivoluzione nella moda
 
Missoni Moments Making Magic

Artigianale/Digitale

Nulla è più onnipresente dei social network, oggi. Ogni tanto si sente qualcheduno vantarsi del fatto che non li usa, e la mia reazione è sempre, "e ne sei fiero?" È la stessa sensazione che provo quando la gente si vanta di non ascoltare il rap. Il mondo è enorme, e pieno di cose da fare e di sensibilità da sviluppare. Bisogna stare al passo coi tempi: d'altronde, il 93% di tutte le compagnie al mondo usano i social network. Perché tu non dovresti?

 

Ogni anno, questo mondo si espande per introdurre nuovi metodi di comunicazione: tramite brevi messaggi di testo, poi fotografie, poi tramite un pin board, e chissà cosa sarà la prossima moda. A volte, è vero, può essere tutto un po' spaesante—che è una delle ragioni per le quali Missoni ha deciso di unire la sua tradizione artigianale con la sua contemporaneità digitale commissionando un re-design, rigorosamente fatto a mano, di tutti i loghi sui quali Missoni è presente.

 

Personalmente, non uso i social network per restare in contatto con con il simpatico staff Missoni nei suoi uffici milanesi di via Salvini: ho la fortuna di vivere a quattro isolati di distanza da loro, e quindi se ho voglia di comunicare con loro mi limito a una visita per un caffè e una chiacchierata faccia a faccia, alla vecchia maniera. Non che la cosa vi interessi, probabilmente. Anzi, è talmente poco interessante che, quasi quasi, la vado a postare su twitter.

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione. Continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze consulta la nostra Cookie Policy.