LAST MOMENTS
Celebrity
Diana Rigg: da icona degli anni 70 al successo di Game of Thrones
Incontra l’Attrice Britannica da sempre innnamorata della Maison Missoni. Ora Diana Rigg, dopo una lunga carriera di trionfi, ha guadagnato moltissimo successo interpretando Olenna in Games of Thrones
 
missoni feeling
Visioni del colore: MISSONI E SIGNAC
Patchwork 3D, grafismi a righe e quadretti electromelange ci rimandano proprio a quei “Riflessi sull’acqua” che caratterizzano la corrente impressionista ed il lavoro del grande pittore Paul Signac
 
Missoni Moments Visions

Ana Kras

"Giocando con colori e materiali, si possono creare infinite variazioni su un tema"

Ambra Medda riconosce il talento quando lo vede. Abbiamo chiesto alla creatrice e fondatrice di Design Miami/ e del sito di design L’Arcobaleno di presentarci una delle sue creatrici preferite. Ci ha consigliato senza esitazioni l’adorabile Ana Kraš.

Aveva ragione. Come non innamorarsi della sua personalità così affascinante e delle sue coloratissime “Bonbon Lamps”? Nata in Serbia, di stanza a New York, Ana realizza da cinque anni le sue lampade a mano, arrotolando i fili intorno a strutture geometriche in ferro. Ognuna è unica nel suo genere.

 

Ambra Medda: Che cosa ti motiva di più?

Ana Kraš: Quasi tutti i miei progetti sono molto, molto semplici, ma giocando con colori e materiali riesco a creare infinite variazioni su un tema. Questa è per me la cosa più interessante. Ogni lampada è unica, ma tutte insieme formano una collezione.

 

Ambra Medda: Sei uscita da scuola ormai cinque anni fa. Qual è la più grande lezione che hai imparato come designer?

Ana Kraš: Ho imparato a non pensare troppo: è importante provare le proprie idee, testarle. Se funzionano, funzionano. Se no, fa niente. Seguo sempre i miei sentimenti e le mie sensazioni, e preferisco provare qualcosa piuttosto che chiudermi alle novità. Vedo tutte le cose che faccio come singole parole che un giorno diventeranno una specie di frase coerente.

 

Ambra Medda: A guardarti ora, è magico vedere come arrotoli i fili così meticolosamente. Sono passati cinque anni e ancora ti diverti a costruire le tue lampade Bonbon, eh?

Ana Kraš: Assolutamente sì. Il segreto è che ognuna è molto diversa, è un processo senza fine; è come se fosse un mio piccolo parco giochi.

 

 

Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti. Chiudendo il banner, scorrendo la pagina o cliccando qualunque elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di più e per selezionare le tue preferenze consulta la nostra Cookie Policy.