Small Thumbnails

  • http://cdn3.yoox.biz/missoni/wp-content/uploads/2013/12/bn_aut14wIT.jpg

    Autunno 2014

     

    Una collezione Missoni Autunno 2014 che evoca geometrizzate rotazioni di ballerine e pappagalli alla Fortunato Depero. Oppure surreali misteriose donne uccello alla Max Ernst.

    Includendo le silhouettes vibranti, volatili, cangianti, di abiti che si aprono, volteggiano, ruotano. Sontuosi e seducenti come un piumaggio in movimento, che intarsia e intreccia grafismi, sfumature, iridescenze. E spettacolarmente vibrante, si ridefinisce nello spazio.

    Vortici dinamici di plissé, e pieghettature, pizzi a piumette di maglia e stampe di penne su seta, maglia fiammata e pizzo macramé, pattern diagonali e alte bordure ricamate, che si combinano con i contorni sostenuti, perfettamente delineati di cappotti  e giubbotti in pelle o lana.

    Capi spalla protettivi come manti d’uccello, con maniche ad ala tagliate sul gomito, che paiono improntati da coesistenze e compenetrazioni di tonalità digradanti diverse. Esclusive lavorazioni a telaio. Grafiche colorate bordure a zig zag in feltro di lana applicate su pelle tinta unita.

    Vivide tonalità di giallo e blu, rosso e arancio, si mescolano al nero, al cipria e al bianco, evocando il policromo universo ornitologico di galli e pappagalli, pavoni e uccelli del paradiso.

    In un guardaroba che si completa con lunghi guanti e mitaines a righe o fiammati in tonalità coordinate, impreziositi da vaporose coloratissime bordure in volpe o visone rasato. Calde cuffie di lana con o senza pon-pon. Bootie con alto tacco a bande bicolore di vernice e camoscio. Borse Missoni a bauletto in vitello nero e cipria, inconfondibilmente improntate dall’iconica stampa logo d’archivio.